Home / Tecnologia / Telefonia / Attenzione a Tre – Il roaming si paga

Attenzione a Tre – Il roaming si paga

Ci siamo cascati tutti e, lasciatecelo dire, non è colpa nostra. Abbiamo cambiato il nostro operatore e siamo passati a Tre. La tariffa è chiara, è tutto perfetto e più conveniente. Eppure, dopo qualche giorno di utilizzo, il nostro bel credito è sceso molto più di quanto immaginassimo. È un classico caso di roaming dati a pagamento.

In alcune zone (molte a dire il vero) il segnale di Tre non è sufficiente a coprire il nostro traffico dati o le chiamate, e allora il gestore autorizza il nostro telefono ad appoggiarsi a Tim. È l’unico caso di roaming nazionale nel nostro paese ed è effettivamente un vantaggio, perché in questo modo H3G (cioè Tre) è in grado di offrire una copertura maggiore rispetto a quella permessa dalle sue infrastrutture.

Allora dov’è il problema?

Molto semplice. Il traffico roaming effettuato sotto Tim si paga. E si paga circa 20 centesimi a megabyte, ovvero tantissimo. Avete capito bene: non importa quante o quali tariffe convenienti per i dati abbiamo sulla nostra scheda. Se il telefono non prende il segnale Tre ma quello Tim, pagheremmo come se stessimo all’estero per vedere i nostri video, consultare Facebook o inviare una foto su Instagram.

La soluzione possibile è una sola: disattivare il traffico in roaming. È un’operazione piuttosto semplice sia su iPhone che su Android e si trova sotto le Impostazioni e in particolare sotto Cellulare (iOS) o Rete. Allora spegniamo l’interruttore e saremo a posto. Certo, il nostro traffico dati sarà meno funzionante di prima perché quando andremo sotto Tim non avremo l’accesso a Internet, ma almeno il nostro credito non subirà più traumi.

Pratiche scorrette dell’operatore?

In realtà no, è tutto documentato e scritto sul sito. Quello che vorremmo vedere è però l’addetto al centro Tre che più frequentemente ci dica di questi costi di cui legittimamente non siamo tenuti a saperne qualcosa. Come al solito, informarsi autonomamente prima è la nostra arma a disposizione più efficace.

Autore articolo: Informazi.one

Informazi.one

Dai un'occhiata

Tre aumenta le tariffe

Sono molti gli utenti che sono passati a Tre per la convenienza delle offerte ALL-IN …

2 comments

  1. Ho avuto la stessa sensazione ed ho provveduto immediatamente.
    Come? Cambiando gestore

  2. Ma si paghera sempre in italia il traffico dati da in roaming da tre a tim dopo il 15 giugno 2017?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi