Home / Tecnologia / Apple / Siri sul Mac

Siri sul Mac

Il nuovo macOS Sierra ha introdotto Siri anche sui computer, imitando ciò che Microsoft ha anticipato con Cortana su Windows.

L’aggiornamento a Sierra è, come di consueto, gratuito e gli unici motivi per non aggiornare riguardano le possibili incompatibilità con software che utilizziamo quotidianamente per motivi importanti. Accertata l’assenza di queste situazioni, consigliamo l’aggiornamento all’ultima versione del sistema operativo perché Sierra porta con sé poche novità funzionali ma sicuramente molte dal punto di vista della sicurezza.

Ma torniamo a Siri sul computer. È davvero una funzione così utile? Da circa un mese qui a Informazi.one lo stiamo utilizzando e possiamo dire che troviamo difficile ricordarci della sua presenza, soprattutto per motivi di automazione mentale che da anni ormai hanno plasmato le nostre abitudini.

Abbiamo notato che molti utenti si trovano nella stessa situazione ma ci sono casi in cui l’assistente vocale si rivela davvero la soluzione più rapida e queste sono:

  • L’impostazione di promemoria rapidi
  • L’impostazione di conti alla rovescia, magari per tener conto del tempo che passa per la cottura di cibi
  • La riproduzione di musica (si risparmia molto tempo dicendo a Siri di farci ascoltare le canzoni dei Pink Floyd piuttosto che aprire iTunes e cominciare a scrivere)
  • La ricerca di informazioni rapide sul web

Ma Siri può fare molto altro, come ad esempio lavorare sui files nel nostro disco ed effettuare ricerche. E voi, come usate Siri sul vostro Mac?

Autore articolo: Informazi.one

Informazi.one

Dai un'occhiata

Allineare le finestre su Mac come su Windows

Da Windows 7 in poi una serie di scorciatoie da tastiera sono state introdotte per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi