Informazi.one

Per restare informati sulla tecnologia dell'informazione

Telefonia, Tre

Attenzione a Tre – Il roaming si paga

Ci siamo cascati tutti e, lasciatecelo dire, non è colpa nostra. Abbiamo cambiato il nostro operatore e siamo passati a Tre. La tariffa è chiara, è tutto perfetto e più conveniente. Eppure, dopo qualche giorno di utilizzo, il nostro bel credito è sceso molto più di quanto immaginassimo. È un classico caso di roaming dati a pagamento.

In alcune zone (molte a dire il vero) il segnale di Tre non è sufficiente a coprire il nostro traffico dati o le chiamate, e allora il gestore autorizza il nostro telefono ad appoggiarsi a Tim. È l’unico caso di roaming nazionale nel nostro paese ed è effettivamente un vantaggio, perché in questo modo H3G (cioè Tre) è in grado di offrire una copertura maggiore rispetto a quella permessa dalle sue infrastrutture.

Allora dov’è il problema?

Molto semplice. Il traffico roaming effettuato sotto Tim si paga. E si paga circa 20 centesimi a megabyte, ovvero tantissimo. Avete capito bene: non importa quante o quali tariffe convenienti per i dati abbiamo sulla nostra scheda. Se il telefono non prende il segnale Tre ma quello Tim, pagheremmo come se stessimo all’estero per vedere i nostri video, consultare Facebook o inviare una foto su Instagram.

La soluzione possibile è una sola: disattivare il traffico in roaming. È un’operazione piuttosto semplice sia su iPhone che su Android e si trova sotto le Impostazioni e in particolare sotto Cellulare (iOS) o Rete. Allora spegniamo l’interruttore e saremo a posto. Certo, il nostro traffico dati sarà meno funzionante di prima perché quando andremo sotto Tim non avremo l’accesso a Internet, ma almeno il nostro credito non subirà più traumi.

Pratiche scorrette dell’operatore?

In realtà no, è tutto documentato e scritto sul sito. Quello che vorremmo vedere è però l’addetto al centro Tre che più frequentemente ci dica di questi costi di cui legittimamente non siamo tenuti a saperne qualcosa. Come al solito, informarsi autonomamente prima è la nostra arma a disposizione più efficace.

2 Comments

  1. Elio evangelista

    Ho avuto la stessa sensazione ed ho provveduto immediatamente.
    Come? Cambiando gestore

  2. corrado

    Ma si paghera sempre in italia il traffico dati da in roaming da tre a tim dopo il 15 giugno 2017?

Lascia un Commento

Per restare informati sulla Tecnologia dell'Informazione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi